Appello della impresa di onoranze funebri: “Vaccinatevi!”.

Abbiamo seppellito molte malattie. Vaccinatevi: non siamo pronti ad un’epidemia“. Mentre c’è chi critica l’obbligatorietà dei vaccini reintrodotta dal Governo, una impresa di onoranze funebri sceglie l’ironia per prendere posizione sulla vicenda. Ricordando le malattie già debellate (anche se non ovunque) con i vaccini. Il post in due ore supera le 1.500 condivisioni, mentre nelle stesse ore l’attrice Sabina Guzzanti prende la posizione opposta: “Non so nulla delle ragioni di chi si oppone ai vaccini e nulla mai saprò mai perché non si può approfondire tutto. Posso solo testimoniare che quelli della mia generazione il morbillo per esempio se lo sono preso e siamo ancora qui. E indubbiamente se si può evitare il morbillo siamo tutti contenti, c’è però qualcosa di indiscutibilmente violento nel modo in cui se ne parla”. Un post che raccoglie soprattutto critiche fra i suoi follower.

fonte: www.larena.it

208

Condividi
Indietro