Usa. 31enne perde la vita, i genitori conservano le sue ceneri nel casco di Halo.

Affrontare la morte di un proprio caro è sempre un’esperienza difficile e dolorosa, specialmente quando a perdere la vita è un figlio.
La disperazione per la scomparsa del proprio primogenito non ha impedito a due genitori statunitensi di omaggiare una delle sue più grandi passioni, quella per i videogiochi e per lo sparatutto Halo 3, raccogliendo le ceneri all’interno di un’urna a forma di casco del protagonista Master Chief.
La notizia è stata condivisa da un amico del 31enne, che ha pubblicato una foto dell’urna funeraria sulle pagine di Reddit.
Il ragazzo, definito dall’amico un grande appassionato di videogiochi, è passato a miglior vita un mese prima del suo compleanno. Per omaggiare la passione del figlio, i genitori hanno deciso di conservare per qualche giorno le ceneri all’interno del casco di Master Chief prima di spargerle nei boschi vicino alla propria abitazione.
Un gesto che sarebbe stato molto gradito dal 31enne stando alle parole dell’amico. “Era una persona molto introversa, ma gli avrebbe fatto piacere far parte di una community così vasta”, si legge sulle pagine di Reddit.
L’amico del ragazzo scomparso ha confidato che la madre ha gradito particolarmente le parole di cordoglio che i giocatori di Halo hanno espresso nei confronti di suo figlio, e che il calore della community sta aiutando lei e il marito a fronteggiare la sua morte e ad andare avanti.
Il padre ha espresso inoltre la volontà di mantenere attivo l’account Xbox del figlio su Halo 3 per onorare la sua memoria.

fonte: tgcom24.mediaset.it

Condividi
Indietro