fbpx

Parigi, è morto in aeroporto il rifugiato iraniano che ispirò “The Terminal” di Steven Spielberg.

Mehran Karimi Nasseri, rifugiato politico iraniano che ha vissuto più di 18 anni all’aeroporto parigino di Roissy-Charles de Gaulle ed ha ispirato il regista Steven Spielberg per il suo film The Terminal, è morto oggi nello scalo in cui aveva trascorso anni di vita. Lo si è appreso da fonti aeroportuali. Nasseri, 76 anni, è morto per cause naturali nel terminal 2F.

continua a leggere su: repubblica.it

Indietro