Londra. Trovata la tomba di “Elephant Man”.

A quasi centotrent’anni dalla morte, uno studioso sembra avere trovato la tomba dell’Elephant Man: il tragico soprannome di Joseph Merrick, un uomo diventato celebre nella società dell’Inghilterra vittoriana per la sua estrema deformità. Dopo avere girato il paese come una morbosa attrazione da circo, Merrick trovò riparo in un ospedale di Londra dove rimase in cura fino al decesso, appena 28enne, a cui contribuì la rarissima sindrome che lo aveva colpito. Era il 1890. Da allora il suo scheletro è rimasto conservato per scopi scientifici al Royal London Hospital della capitale. Ma adesso un ricercatore afferma di avere scoperto il luogo in cui vennero seppelliti i tessuti del corpo. E una fossa al momento senza nome potrebbe presto diventare la tomba ufficiale dell’Uomo Elefante.

continua a leggere

Condividi
Indietro