Lussemburgo. A 98 anni muore il Granduca Jean.

È morto, all’età di 98 anni, il Granduca Jean di Lussemburgo, che ha governato il Paese dal 1964 al 2000, anno della sua abdicazione in favore del figlio Enrique, attuale regnante. Lo scorso 13 aprile, il Granduca era stato ricoverato per una grave infezione polmonare, ma le sue condizioni si sono aggravate in breve tempo fino a precipitare. In un comunicato, il Granduca Enrique ha reso nota la morte del padre: “Con grande tristezza vi informo che il mio caro padre, Sua Altezza Reale, il Granduca Jean, ci ha lasciato in pace e circondato dall’affetto della sua famiglia“. Il padre dell’attuale regnante era stato in esilio durante l’occupazione tedesca del Lussemburgo e, in quell’occasione, si arruolò come volontario nell’Esercito britannico, partecipando allo sbarco in Normandia, l’11 giugno del 1944, e alla liberazione del suo Paese, nel settembre dello stesso anno. Il 12 novembre 1964, la madre, Granduchessa Carlotta rinunciò al regno in favore del figlio Jean che quello stesso giorno, oltre a diventare Granduca, ottenne il grado di generale dell’esercito di Lussemburgo e iniziò a governare il Paese.

Condividi
Indietro