Morto di cancro Andrea Bizzotto: l’Italia si commosse con il suo libro dedicato alla figlia.

È solo questione di tempo, ci vediamo dalla mia stella“. L’ultimo saluto di Andrea Bizzotto è accompagnato dal disegno di una stella che cresce come un fiore nel prato della vita, per poi perdersi in un cielo azzurro turchino. È l’addio del papà di 33 anni malato di tumore che aveva deciso di raccontarsi in un libro da lasciare alla sua bambina di due anni. “Io meritavo la possibilità di crescere e di educare la mia piccola Giulia Grace“, ha detto fino all’ultimo dei suoi giorni. Dopo un calvario di due anni l’ultimo triste giorno è arrivato. Andrea è morto nella clinica in cui era ricoverato ormai da settimane per limitare il dolore del cancro che lo stava divorando.

continua a leggere

Condividi
Indietro