È morto a Vicenza Umberto Marzotto. L’azienda tessile di famiglia divenuta colosso internazionale.

E’ morto oggi, all’età di 92 anni, Umberto Marzotto, uno dei rappresentanti della grande famiglia vicentina del tessile. Era il terzo figlio del conte Gaetano junior e fratello di Pietro, l’uomo che guidò l’ascesa mondiale dell’azienda, scomparso nell’aprile scorso. Umberto Marzotto soffriva da tempo di una patologia degenerativa. Era l’ex marito di Marta, e padre di 5 figli compreso Matteo Marzotto, manager e imprenditore che è stato anche presidente della Fiera di Vicenza. La camera ardente – si apprende da fonti della famiglia – si aprirà il 2 gennaio nella sede di Zignago Spa, a Portogruaro (Venezia), mentre i funerali saranno celebrati il 3 gennaio, nel Duomo di Valdagno (Vicenza).

fonte. repubblica.it

Condividi
Indietro