fbpx

Esplode la rabbia dei titolari di bar, ristoranti e centri estetici. A Caltanissetta si celebra il funerale dei pubblici esercizi.

Si sono dati appuntamento stamane in viale Regina Margherita davanti la sede dell’ufficio territoriale del Governo per manifestare tutto il loro malessere. I pubblici esercizi della provincia di Caltanissetta hanno celebrato il funerale delle proprie attività sfilando davanti una bara posizionata al centro della strada con i manifesti listati a lutto. Bar, ristoranti, piccole imprese e partite iva, barbieri, parrucchieri e centri estetici.
Questa la variegata composizione della manifestazione spontanea che ha riunito un centinaio di esercenti della provincia di Caltanissetta.
I partecipanti hanno evitato di produrre assembramenti tenendo in mano un laccio che marcava le distanze gli uni dagli altri. Erano presenti i titolari di pubblici esercizi di Caltanissetta, Delia, Riesi, San Cataldo, Gela, Niscemi e di altri paesi della provincia.

continua a leggere

Indietro