Scandalo Forno Crematorio: respinta la richiesta di patteggiamento. Processo per i fratelli Ravetti.

Nessun patteggiamento e no del gup al rito abbreviato condizionato per Alessandro e Marco Ravetti. Si va quindi a processo dove i titolari della Socrebi, ditta che aveva in gestione il forno crematorio di Biella, compariranno il prossimo 22 maggio. Nella giornata di oggi, venerdì 7 febbraio, il giudice ha respinto la proposta della difesa che si basava su una pena concordata di 3 anni e 8 mesi. Anche il gup ha negato la richiesta di rito abbreviato, auspicato dai difensori.

continua a leggere

Condividi
Indietro