La Nazione per sempre, prima di morire chiede una copia del “suo” giornale nella bara.

San .Geminiano. Se n’è andato volendo portare accanto a sè, nella tomba, la sua amica più cara e fidata. Una copia de La Nazione, rigorosamente con la cronaca di Siena, che ogni giorno leggeva da 75 anni. Rigorosamente senza occhiali, sino alla fine.
E’ stato l’ultimo desiderio di Dino Corsi, 99 anni, spirato a San Gimignano. Ogni mattina, a mezzogiorno in punto, si presentava nell’edicola di fiducia, in piazza della Cisterna, per acquistare la sua copia del giornale, prenotata e messa parte dalla titolare, la signora Merzia.

continua a leggere

Condividi
Indietro