fbpx

I Carri Funebri come opere d’arte. Il museo ad Atripalda.

Trent’anni ed una passione: i carri funebri d’epoca. Agostino Fasulo, giovanissimo imprenditore atripaldese, gestisce insieme alla famiglia le Onoranze Funebri “Sandrino Russo”, arrivate ormai alla terza generazione. Ma con una particolarità che lo accumuna a soli altri due imprenditori in Europa: al classico servizio funarario si è aggiunta anche una parte prettamente storico-culturale che la rende unica in Italia.

Fasulo ha creato uno dei tre musei del carro funebre presenti in Europa collezionando circa 25 veicoli, 15 dei quali con un rilevante passato alla spalle. Frutto della lungimiranza del nonno che, negli anni 50, cominciò inconsapevolmente la collezione. Ed è proprio per creare un legame con quel nonno che non ha mai conosciuto che Agostino ha deciso di continuare la sua opera prendendo spunto dalle tante foto raccolte negli album di famiglia. «L’idea – spiega – mi è venuta proprio guardando al passato.

leggi tutto su: orticalab.it

Indietro