India. Dichiarato morto in ospedale si risveglia poco prima del funerale.

I medici l’avevano dato per morto, i parenti avevano predisposto tutti i dettagli per il funerale quando improvvisamente il corpo di un giovane venticinquenne ha iniziato a muoversi. E’ accaduto in India a Mohammad Furqan, trasportato in ospedale dopo un incidente stradale. Pochi giorni dopo il suo ricovero, i dottori hanno comunicato alla famiglia il decesso del ragazzo. Mentre il corpo veniva preparato per la sepoltura, il fratello si è accorto che non tutto era perduto.
Un improvviso e inaspettato movimento degli arti ha infatti insospettito la famiglia, proprio mentre Mohammad stava per essere lasciato nelle mani delle pompe funebri. Subito i parenti hanno riportato il giovane in ospedale dove anche i medici hanno cambiato idea, ammettendo che  Mohammad era vivo. Il giovane è stato subito posto sotto ventilazione meccanica.
“Avevamo pagato circa 80 sterline all’ospedale privato in precedenza e quando abbiamo detto ai responsabili che avevamo finito i soldi, hanno subito dichiarato Mohammad morto lunedì” hanno denunciato i genitori a una tv locale.
Il nuovo medico che ha in cura Mohammad rassicura: il ragazzo è in condizioni critiche ma il giorno del suo funerale può essere sicuramente rimandato.

fonte: tgcom24.mediaset.it

Condividi
Indietro