“Il Cerimoniere, tra corpo e parola”. Modena, 1/2 febbraio 2020.

Sabato 1 e domenica 2 febbraio ha avuto luogo, presso Terracielo Funeral Home di Modena, la prima edizione di un nuovo format, “Il Cerimoniere, tra corpo e parola”. Il Corso, coordinato dalla tanatologa Maria Angela Gelati, si è sviluppato secondo una formula snella e dinamica in cui, oltre ad una breve parte teorica utile ad affinare le proprie tecniche di ascolto, di parola, di postura e di portamento, si è data grande attenzione ad una sperimentazione attiva che aiuta a meglio rapportarsi con la ritualità e con i suoi linguaggi per accrescere le proprie competenze.
L’operatore formato nella cultura, nella parola e nel portamento aiuta a realizzare come “unico” ciascun rito funebre e ne fa un evento irripetibile: risulta così fondamentale l’esigenza di affrontare un percorso serio e rigoroso sul corpo e sulla parola apprendendo i segreti dell’eleganza, dell’armonia e della perfezione vocale e gestuale.
Entusiasti i partecipanti che hanno immediatamente potuto mettere in atto quanto appreso, valorizzando il proprio lavoro ed offrendo ai dolenti un servizio più consapevole e più qualificato, e che hanno auspicato di poter ampliare le proprie conoscenze sulla materia attraverso un Corso di secondo livello utile a sperimentare nuove esperienze pratiche. Prossime date, sempre a Modena: venerdì 26 e sabato 27 giugno 2020.

Condividi
Indietro