Busto. Troppe auto circolano dentro al cimitero.

Roba da non credere. Eppure è così: nel cimitero di Busto circolano troppe macchine. E anche a velocità sostenuta. Tanto che nei giorni scorsi un cittadino ha rischiato di essere investito mentre stava raggiungendo la tomba di un suo caro parente. “Non è la prima volta: lungo i viali del campo santo circolano molte auto. Mi chiedo se la cosa sia regolare. Se tutti coloro che entrano a bordo dell’auto hanno un permesso e soprattutto se c’è chi controlla quanto accade ormai da troppo tempo”. In realtà una sbarra è posizionata. Però non funziona in maniera automatica. Sta di fatto che la presenza di auto “abusive” lungo i viali del cimitero è un fenomeno piuttosto diffuso e qualcuno dovrebbe controllare e intervenire. Per la sicurezza di chi entra a piedi. Ma anche per rispetto del luogo sacro.

Condividi
Indietro