Incidente Civitanova, furgone piomba nel cimitero.

Si ribalta un furgone al cimitero di Civitanova Alta, scena surreale che nel primo pomeriggio di ieri per poco non sfocia in dramma. La dinamica dell’accaduto, poco prima delle 15 nel settore del camposanto a nord, è al vaglio della polizia municipale.
Protagonista della vicenda un 84enne di Morrovalle. Dall’abitacolo del veicolo l’anziano è uscito malconcio, ma quasi illeso, dopo un volo di un paio di metri da un livello all’altro del cimitero del colle. L’uomo, che di professione faceva il marmista, alla municipale ha raccontato di essere andato a mettere i fiori sulla tomba di un parente; ma avvedutosi di aver lasciato il furgone, con cui è entrato in uno dei viali del cimitero, sotto il sole ha deciso di spostarlo all’ombra.
Ingranata la retromarcia, sembra che il cattivo funzionamento dei freni non gli abbia permesso di bloccarsi: il veicolo è scivolato lungo una scalinata, ha attraversato un piazzale e si è schiantato, abbattendolo, contro un muretto di mattoni, precipitando sul livello più basso e ribaltandosi. Per fortuna sul piazzale non c’erano visitatori.
Ma qualcuno ha assistito alla scena e ha chiamato i soccorsi.
Sono stati i vigili del fuoco a estrarre l’anziano dall’abitacolo, che nonostante l’urto ha retto e lo ha protetto. Sul posto anche una pattuglia della polizia municipale, che ora dovrà controllare i freni del furgone e capire perché si trovasse nel cimitero, area in cui i veicoli possono entrare solo con l’autorizzazione del Comune. L’anziano è stato soccorso dal 118, e dalla Croce Verde accompagnato all’ospedale con un sospetto trauma cranico, ma è sempre stato cosciente e le sue condizioni non destano preoccupazione.

fonte: quotidiano.net

Condividi
Indietro