Taranto. Nuovo cimitero: finalmente il bando.

Dopo un estenuante iter durato ben sette anni, il Comune ha pubblicato il bando di gara per la costruzione del nuovo cimitero che sorgerà in un’area di circa 107mila metri quadrati tra la Salina Piccola e la Salina Grande, individuata dal piano regolatore proprio per interventi di questo tipo. L’importo previsto è di 9.382.389,98 euro. Ora ci vorranno sessanta giorni per attendere le offerte e poi si procederà all’aggiudicazione secondo il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, secondo un project financing che prevede, oltre alla costruzione, anche la gestione del cimitero che prenderà il nome di “Parco Cimiteriale Leonida di Taranto”. Cosa prevede il progetto? La grande novità è la possibilità di cremare i defunti, grazie ad un impianto che oggi non esiste a Taranto e neanche in gran parte dell’Italia Meridionale. Basti pensare che in Basilicata e in Calabria non esistono forni crematori e che in Puglia l’unico impianto per la cremazione è al cimitero di Bari.

continua a leggere

171

Indietro