Messico. Italiano ucciso mentre cenava in un ristorante.

Un cittadino italiano è stato ucciso a colpi d’arma da fuoco mentre cenava nel ristorante “Bella Donna” del quartiere di Cuauhtémoc a Città del Messico. L’uomo, identificato dai media come Salvatore Stefano di 35 anni, avrebbe opposto resistenza agli assalitori che lo hanno ripetutamente colpito prima di darsi alla fuga su una moto. All’arrivo dei soccorritori Stefano era ancora in vita, ma è deceduto mentre veniva trasferito in ospedale. Un impiegato del locale, non lontano dal centrale Paseo de la Reforma, ha dichiarato che “durante la sparatoria si sono sentite imprecazioni e maledizioni in italiano”. La magistratura ha aperto una inchiesta per omicidio doloso e trasferito il cadavere ad un obitorio per l’autopsia.

Condividi
Indietro