Reggio Emilia. Nasconde il cadavere della madre morta nel letto e poi si uccide.

Ha tenuto il corpo della madre nascosto nel letto di casa per diversi mesi, durante i quali ha continuato a percepire la sua pensione, poi si è tolto la vita. È la scoperta fatta dai carabinieri di Cadelbosco Sopra, in provincia di Reggio Emilia. I militari hanno trovato il corpo dell’uomo, un 59enne disoccupato, privo di vita. Si sarebbe ucciso con un colpo di pistola qualche giorno fa. Il cadavere della madre, invece, era nel letto in stato di mummificazione. La donna di 81 anni era stata avvistata per l’ultima volta a giugno.

Condividi
Indietro