fbpx

Funerali di Sergio Censi, motociclismo in lutto. Un grande “Signore”.

Anche se in questi giorni, a causa della circolazione del Corona Virus, la gente evita posti affollati sia al chiuso che all’aperto, tantissimi parenti e amici, provenienti anche da lontano, non hanno voluto mancare all’ultimo saluto a Sergio Censi, di Savignano Sul Rubicone, spentosi martedì scorso, al Bufalini di Cesena, all’età di quasi 84 anni (li avrebbe compiuti  il 2 marzo).
Sergio Censi è stato Direttore di Gara della Federazione Motociclistica Italiana, fino a pochi anni fa, soprattutto nelle competizioni delle Minimoto, dove tanti piloti, attualmente anche nella MotoGP, hanno iniziato il loro percorso prima di diventare dei grandi e famosi piloti anche vincendo molti campionati mondiali (vedi Dovizioso, Rossi, Melandri, Simoncelli, Pasini, ecc).
Inoltre, è stato uno dei soci fondatori e Presidente per oltre 50 anni del Moto Club Edgardo Cecchi di Savignano Sul Rubicone, Per questo motivo, tre anni fa, il Comitato Territoriale del Coni, ha voluto premiare Sergio Censi con la “Stella al Merito Sportivo”.

continua a leggere

 

Indietro