“Per ogni funerale dovete venire da me” chiedevano il “pizzo” sulle Pompe Funebri.

Nella mattinata odierna, la Squadra Mobile della Questura di Caserta ha dato esecuzione a un’Ordinanza di Custodia Cautelare in Carcere, emessa dal GIP di Napoli su richiesta della locale Direzione Distrettuale Antimafia, nei confronti di DE LUCA Mario, cinquantenne di Casal di Principe, pregiudicato per associazione per delinquere, estorsione ed altro, poiché gravemente indiziato di tentata estorsione in concorso, aggravata dal metodo mafioso.
Il citato provvedimento segue altro provvedimento cautelare, emesso il 1 ottobre per i medesimi fatti, eseguito il giorno seguente dalla Squadra Mobile di Caserta e dai Carabinieri della Compagnia di Casal di Principe nei confronti di IMPRODA Giovanni.

continua a leggere

Condividi
Indietro