Monopoli. “saldi” ai funerali grazie a lavoro in nero: sette multe.

Garantivano prezzi scontati per l’organizzazione dei funerali ma non avevano fatto i conti con gli eventuali controlli delle forze dell’ordine: sanzionate 7 imprese di pompe funebri tra Monopoli, Polignano a Mare e Castellana Grotte.
L’operazione della polizia locale denominata “Mondo Sepolto” ha messo in luce anche una gestione amministrativa non corretta delle strutture sepolcrali nel locale cimitero.
Dopo 40 ore di appostamenti e 30 ore di indagini, la polizia ha sanzionato con multe da 200 a mille euro 5 aziende di Monopoli, una di Polignano a Mare e una di Castellana Grotte. I gestori proponevano funerali low cost grazie alla carenza di regolari contratti di lavoro.
Nelle imprese finite nel mirino della polizia, inoltre, non veniva garantita una regolare documentazione attinente l’idoneità sanitaria dei veicoli che trasportavano le bare e si è registrata un’irregolarità nel numero di necrofori imposto dalla normativa regionale e dei requisiti formativi richiesti per questi ultimi. Tutte le aziende coinvolte si sono adeguate alla normativa regionale.

fonte: lagazzettadelmezzogiorno.it

Condividi
Indietro