fbpx

Il coraggio contro la crisi. La storia di due giovani fratelli che hanno fondato le pompe funebri.

Quando si sono trovati a dover compiere la scelta di come affrontare il proprio futuro in un Paese in cui ancora imperversa la crisi economica, i fratelli Remia, Gherardo di 30 anni e Alex di 28, hanno voluto intraprendere una carriera in proprio aprendo un negozio tutto loro, da zero, con la consapevolezza di chi sa che dovrà darsi da fare e vuole darsi da fare. Una storia abbastanza ordinaria per chi vive i propri anni più verdi ai nostri tempi, se non fosse per la scelta del settore. Gherardo e Alex avevano esperienza in un solo campo: quelle delle pompe funebri.

continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Indietro