È di Emiliano Sala il corpo recuperato nel relitto aereo in mare.

È del calciatore argentino di origini italiane Emiliano Sala il corpo recuperato nel relitto dell’aereo nel Canale della Manica. Lo ha riferito la polizia di Dorset, confermando l’identificazione effettuata dal medico legale. Il Piper Malibu su cui viaggiava Sala era scomparso dai radar il 21 gennaio mentre volava da Nantes a Cardiff: l’attaccante argentino si stava recando dai suoi nuovi compagni di squadra dopo aver firmato con il Cardiff City.

Condividi
Indietro