“Toc toc, mi sentite?”: il morto bussa dalla bara durante il suo funerale.

Prima di morire, infatti, Shay Bradley ha pianificato un ultimo scherzo. E il piano escogitato dal nonno di otto nipoti è diventato virale, grazie a un video registrato in un cimitero di Dublino, che ha fatto il giro del mondo.
Le immagini mostrano un gruppo di persone in lutto, intorno a una tomba non ancora ricoperta di terra. La gente piange e qualcuno ha lasciato delle rose sulla bara. Poi, all’improvviso, si sente qualcuno che bussa e dice “ciao”.
Il tutto sembra provenire dall’interno di una bara. “Fatemi uscire– dice quella voce-È buio qua dentro. Posso sentirvi! Quello che sento è un prete? Sono nella bara? Riuscite a sentirmi?“.
Bradley ha registrato la sua voce prima di morire, per mettere in atto lo scherzo, facendo in modo che quella voce sembrasse provenire da dentro la bara. Shay ha poi terminato lo scherzo con una serenata.
Così, le lacrime delle persone presenti al funerale, si sono trasformate in risate. Il video dello scherzo è stato condiviso dalla figlia dell’uomo, Andrea, sulla sua pagina Facebook. “Il desiderio di mio padre morente– ha scritto la figlia nella didascalia che accompagna il video- sempre burlone… ci ha fatto ridere tutti proprio quando ne avevamo più bisogno. Ti vorrò bene per sempre“.

guarda il video

Condividi
Indietro