Pet

Australia. Strage di cavalli a causa dei cambiamenti climatici.

Un intero branco di cavalli selvatici ha perso la vita a causa dell’ondata di calore estremo che sta investendo l’Australia da diversi mesi, spinta dai cambiamenti climatici. Le carcasse degli equini, sia adulti che puledri, sono state trovate ammassate lungo un percorso di circa cento metri a 90 chilometri Alice Springs, la seconda città più popolosa del Territorio del Nord nella “terra dei canguri”. L’area, soprannominata “Deep Hole”, ospitava un grande bacino d’acqua, ma a causa del caldo torrido e della conseguente siccità è rimasto completamente prosciugato. Non era mai accaduto prima di oggi.

Condividi
Indietro