Pet

Australia. Strage di volpi volanti: morte in 4mila in una settimana.

Circa quattromila esemplari di volpe volante dagli occhiali, una grande specie di pipistrello, sono morti in Australia in una sola settimana. Ma potrebbero essere molti di più. A causare la strage una impennata delle temperature legata ai cambiamenti climatici catalizzati dai fattori antropici, che hanno fatto toccare alcuni record storici nel grande Paese oceanico. A Cairns, una città del Queensland sulla costa nord-orientale, la colonnina di mercurio ha raggiunto i 42,6° centigradi. Si tratta di una temperatura semplicemente insostenibile per questi magnifici animali che crollano dagli alberi come foglie d’autunno tra atroci sofferenze.

Condividi
Indietro