Pet

Pensavano che il cane malato fosse stato soppresso: cinque mesi dopo scoprono che vive con il veterinario.

Una famiglia del New Jersey pensava di aver dato addio al loro cane, sottoposto a eutanasia per una malattia incurabile. Invece il quattrozampe era ancora vivo e da cinque mesi viveva a casa di uno degli impiegati del veterinario dal quale lo avevano portato.

continua a leggere

Condividi
Indietro