I “carbonari” si ritrovano!

La notizia non è conseguenza di un “colpo di sole” nonostante le torride temperature di questi giorni potrebbero indurre ad ipotizzarlo: abbiamo compiuto le necessarie verifiche e i riscontri ottenuti hanno confermato quanto ci è stato riferito. I “carbonari”, noti un tempo per essere i promotori dei cosiddetti “moti”, si ripropongono in chiave moderna con riunioni più o meno “segrete” che ricreano quelle sensazioni di mistero e di occultamento che hanno caratterizzato tali personaggi.ronca

Il fatto: non contenti della cattiva figura fatta e delle fratture venutesi a determinare con il Consiglio Nazionale della Funeraria Italiana, tanto pubblicizzato e decantato e che a nulla poi è arrivato se non ad una bolla di sapone, Feniof e Federcofit, con l’aggiunta di Assocofani, hanno in mente di partorire l’ennesima sigla che dovrebbe rappresentarli tutti in Assofuneralia. Noterete che si tratta sempre di “assi”!

L’obiettivo dovrebbe essere quello di creare una egemonica associazione che raggruppi la “crema” della funeraria italiana per ostacolare politicamente la nascita della legge presentata dal Senatore Stefano Vaccari a favore di quella promossa da Federcofit che, pomposamente, viene presentata come destinata ad essere celermente approvata.

Ma non si fermerebbero qui: all’orizzonte anche la creazione di una nuova manifestazione Fieristica da loro gestita a discapito di quella Internazionale che ogni due anni viene proposta da chi ha già dimostrato di saper fare molto bene il proprio lavoro.

Ci domandiamo: è proprio necessaria una così “altolocata” organizzazione di elevato lignaggio? Non sarebbe meglio che tutte le risorse venissero spese per costruire e non per distruggere?

Jorio Ronca – Presidente Asnaf&AS

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Indietro