fbpx

Napoli. Un carro funebre apre la protesta degli autobus gran turismo.

È andato in scena un corteo di protesta degli autobus gran turismo della Campania sull’autostrada A1 in direzione Caianello. Preceduti da un carro funebre listato a lutto, con tanto di manifesti, 100 tra autobus e van hanno proceduto a 30 all’ora: traffico in tilt sull’autostrada, disagi per gli automobilisti. Dopo la partenza dalla zona orientale, il corteo si è diretto sull’autostrada. I manifestanti hanno provato a far valere le proprie ragioni: 1058 aziende in Campania – spiegano – sono sull’orlo del fallimento lamentando 300 milioni di fatturato in meno nel 2021 rispetto al periodo che precede la pandemia. 4500 tra autobus, van e noleggio con conducente hanno avuto una forte contrazione della propria attività. Senza intervento del Governo, secondo Confesercenti/Federnoleggio, 10mila posti di lavoro, tra lavoratori diretti e lavoratori dell’indotto, sono a forte rischio.

fonte: repubblica.it

Indietro