fbpx

Mugnano. Prima di sposarsi, l’omaggio alla tomba del papà.

Il padre della sposa riveste uno dei ruoli più particolari in quella grande macchina organizzativa e turbinio di emozioni rappresentato da un matrimonio. Nell’unione tra due persone che si amano spesso i genitori sono gli specchi dentro i quali gli sposi si guardano. E ci sono delle situazioni in cui la presenza di uno o di entrambi i genitori genera enorme commozione anche tra gli invitati. Quando il papà o la mamma non ci sono più spesso gli sposi affidano ad un ricordo, ad un simbolo, la loro presenza durante il matrimonio.
A Mugnano, popoloso centro a Nord di Napoli, Alessia, in quello che spesso viene definito “il giorno più bello”, ha deciso di fare una deviazione prima di andare in chiesa e convolare a nozze. Si è recata nel cimitero del paese e si è fermata a rendere omaggio e saluto al papà scomparso. La fotografa, Angelica Casaccia, ha deciso con molto tatto, ma anche con estremo tempismo, di scattare una foto.

continua a leggere

Indietro