fbpx

Nuove regole al cimitero di Castellammare di Stabia. Vietato utilizzare luci votive “fai da te” per le tombe dei propri defunti.

Castellammare di Stabia. Lo scorso mese la ditta “Lumir” di Pompei si è aggiudicata l’appalto di 43.000 euro per la gestione, fino alla fine del 2020, delle luci votive al camposanto della città. E nei giorni scorsi la ditta ha reso noto un elenco di regole da rispettare all’interno del cimitero di Via Napoli, fra le quali viene fatto divieto di utilizzare lampade “fai da te” comprese quelle a batteria. La ditta ha precisato che, chi fosse interessato, nel corso dell’anno potrà prenotare lampade occasionali per qualsiasi ricorrenza.

continua a leggere

Indietro