3 marzo 1996. La scomparsa di Marguerite Duras, l’intensità delle passioni umane.

Muore a Parigi la scrittrice francese Marguerite Duras. Esordisce nel 1942 con il romanzo “Gli impudenti”, ma il successo arriva due anni dopo con “Una diga sul Pacifico” e soprattutto con “L’Amante” (del 1984), romanzo autobiografico da cui il regista Annaud trarrà un film.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Indietro