Rovereto. In attesa di funerale da 40 giorni.

Terzilio Marzi, noto a tutti a Calliano come “Terzo”, è morto il 4 aprile scorso. Aveva 88 anni. La malattia l’ha portato via. Ad oggi, dopo quaranta giorni, la salma si trova ancora nella camera mortuaria dell’ospedale di Rovereto. Uno stallo dovuto a “problemi familiari”, fanno sapere dal Comune di Rovereto, che si ritrova suo malgrado coinvolto, essendo il decesso avvenuto al Santa Maria del Carmine, nella gestione della triste vicenda che a tratti sfiora il grottesco e che finora ha gettato nello sconcerto la comunità di Calliano, dove l’uomo era conosciuto e benvoluto.

continua a leggere

Condividi
Indietro