fbpx

Macerata. Ci risiamo: di nuovo erba alta al cimitero.

Cresce a dismisura con l’arrivo della bella stagione, peccato che ad essere nascoste sotto erba alta e incolta siano le lapidi del cimitero comunale di Macerata. Un camposanto che si presenta come una savana che ha costretto una figlia alla ricerca della tomba del padre“inghiottita da gramigna ed erbacce“.

continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Indietro