“Insegna agli angeli” è la formula del lutto collettivo sul web per un vip.

Insegna agli angeli…!“. É la nuova formula dell’ elaborazione collettiva del lutto di un personaggio celebre via Facebook. “Alì Insegna agli angeli a tirare di boxe!” è l’ immancabile messaggio social condiviso dopo la morte di Cassius Clay. Ma accadde anche con Pannella “Marco insegna agli angeli a digiunare!” Addirittura con il gorilla ucciso in uno zoo: “Harambe insegna agli angeli che gli umani non meritano di essere amati!“. Insomma la moda di dover affibbiare agli angeli una nuova materia di studio ogni volta che muore una celebrità è diventata una moda da necrologio disimpegnato, ma anche paradossalmente all’insegna agli angeli è dedicato un proliferare di profili Facebook che hanno trovato una maniera per trasformare la moda in facezia inventando necrologi surreali: “Insegna agli angeli a impennare la moto…” e via dicendo. Tra scherzo e partecipazione a un dolore reale forse gli angeli hanno altro a cui pensare.

Gianluca Nicoletti

fonte: www.lastampa.it

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Indietro