fbpx

Marsala. Le opere abbandonate: così il cimitero di Cutusio può diventare utile.

Non c’è anima viva, né anima morta. Non c’è il fioraio, non ci sono lapidi su cui pregare, cari estinti da commemorare. C’è solo un gran degrado al cimitero di Cutusio, a Marsala. Costruito tanti anni fa, è costato milioni di euro e lasciato abbandonato. L’edificio centrale è una enorme piccionaia, le aree in cui dovevano sorgere le tombe sono vuote. Il tutto è stato ovviamente vandalizzato.

continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Indietro