Aumenta ancora la temperatura del pianeta: possibile un aumento di defunti questa estate.

Ennesimo record per il termometro del Pianeta. Il mese scorso è stato l’aprile più caldo nel mondo dal 1880, cioè da quando si ha disponibilità di dati. Stando ai valori forniti dalla Nasa, la temperatura globale si è attestata a 1,11 gradi sopra la media.
Si tratta del settimo mese in assoluto, nonché consecutivo, in cui la temperatura della superficie terrestre ha superato di più di un grado la media. Oltre a gennaio (1,11 gradi), febbraio (1,33) e marzo (1,29) scorsi, è accaduto in ottobre (+1.07 gradi) novembre (+1.01) e dicembre (+1,10) 2015. Dato l’andamento nei primi quattro mesi dell’anno, sembra già probabile che il 2016 toglierà al 2015 il primato di anno più caldo mai registrato sulla Terra.  Per Gavin Schmidt della Nasa, che ha commentato i nuovi dati via Twitter, “con l’aggiornamento di aprile c’è oltre il 99% di possibilità che il 2016 sia un nuovo anno record“.
Se questo è quanto avvenuto nei mesi primaverili, ci si attende una estate ancora più calda del 2015 e conseguentemente un numero di defunti elevato (come record fu nel 2015).

fonte: www.funerali.org

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Indietro