fbpx

Padova. Smantellati i “luoghi della memoria”: gli affitti costano troppo.

A fine maggio saranno smantellati i Luoghi della Memoria inaugurati, a partire dallo scorso settembre, in tutti i quartieri della città. Mentre si sta consumando una doppia battaglia legale nelle aule dei tribunali civili e amministrativo, il titolare del marchio “La Memoria”, Oscar Rossi, ha dovuto soccombere alle necessità economiche. “Pagavo gli affitti dei cinque locali dallo scorso settembre“, spiega, “senza il minimo ritorno economico. Era una situazione insostenibile. Dunque ci siamo visti costretti a liberare i locali in attesa che si dipani la vicenda giudiziaria per poter tornare a lavorare“.

continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Indietro