fbpx

Macomer. Emergenza cimitero: il Comune requisisce i loculi in abbandono.

Il Comune di Macomer ha avviato la procedura di recupero dei loculi occupati da più di 30 anni senza che sia stata rinnovata la concessione. Gli eredi del defunto al quale è stato assegnato lo spazio per la tumulazione hanno sessanta giorni di tempo per pagare la quota di rinnovo o per trasferire i resti in una cella-ossario o altra tomba di loro proprietà. Dopo l’uscita dell’ordinanza, che ha suscitato malcontento, di fronte all’ufficio che si occupa dei servizi cimiteriali c’è tutti i giorni una fila di cittadini che chiedono informazioni sulle modalità di rinnovo delle concessioni.

continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Indietro