Etiopia: 6 milioni di bambini rischiano la morte per carestia.

Le Nazioni Unite stimano che in Etiopia, tra l’Oromia e la Regione Somali, 15 milioni di persone hanno urgente bisogno di aiuti alimentari a causa della siccità. Il 33% di questa popolazione soffre già gli effetti della denutrizione severa dovuta all’insuccesso dell’agricoltura e alla morte del bestiame. Si calcola che, tra ottobre 2015 e aprile 2016 siano morti circa 450 mila animali, pregiudicando gravemente l’approvvigionamento di latte soprattutto per i bambini. A peggiorare la situazione – riferisce l’agenzia Fides – ha contribuito el Niño, che minaccia di lasciare senza acqua e cibo 15 milioni di persone, sei dei quali bambini. La siccità è diventata endemica e i terreni stanno lentamente morendo.

continua a leggere

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Indietro