fbpx

Giovanardi: “So la verità su Ustica. Ma tocca a Renzi togliere il segreto di Stato”.

giovanardi-3Lunedì 9 maggio si è celebrata per la decima volta da quando è stata istituita la “Giornata della memoria delle vittime del terrorismo e delle stragi”, e stavolta il tran-tran commemorativo potrebbe essere sconvolto dai clamori dell’attualità. Alcuni senatori dichiarano di essere a conoscenza di informazioni sensazionali, tali da gettare una luce nuova e rivelatrice su una vicenda tragica, controversa e misteriosa come la strage Ustica, l’isola tirrenica nei cui pressi precipitò misteriosamente, la sera del 27 giugno 1980, un Dc-9 della compagnia Itavia che volava sulla rotta Bologna-Palermo. Uno di questi è Carlo Giovanardi, membro della Commissione antimafia, che nei giorni scorsi ha preso visione di documenti messi a disposizione dei commissari dal governo e conservati presso il Dipartimento delle informazioni per la sicurezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Indietro