Mondovì. Trovata tomba, sospesi gli scavi al liceo “Vasco”.

Gli scavi nel cortile interno dello Scientifico «Vasco» di Piazza dovevano far posto a un nuovo ascensore a servizio dei disabili. E invece, non appena le ruspe si sono messe in moto, il mondo di sotto ha restituito un passato sepolto. Che ha almeno 500 anni. Da qui la decisione di sospendere i lavori. In attesa di far luce sul passato. E capire cosa raccontino quei resti mediovali trovati ad appena mezzo metro da terra. Per ora sono stati rinvenuti una tomba e un pavimento in mattoni che – questa è solo una prima ipotesi – potrebbe essere un prolungamento della chiesa di Nostra Donna, complesso sacro all’interno del liceo, che fino a non molto tempo fa era aperto agli studenti.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Indietro