Cento Camerelle e Tomba di Agrippina: i gioielli di Bacoli tornano a nuova vita.

La Tomba di Agrippina e le Cento Camerelle saranno di nuovo visitabili dopo 15 anni“. L’annuncio del sindaco di Bacoli, Josi Della Ragione, getta nuova luce sui gioielli dell’area flegrea. “Il livello di conoscenza e frequentazione delle evidenze archeologiche di Baia e Bacoli, sia a livello locale che da parte dei turisti, è assolutamente inadeguato e sottostimato rispetto al valore monumentale e culturale delle strutture”, sottolinea la Soprintendenza Archeologica della Campania per bocca della Sovrintendente Adele Campenelli.

continua a leggere

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Indietro