fbpx

Le nuove rivelazioni sulla morte di Grace Kelly.

Le ipotesi complottistiche legate alla prematura morte dell’ex star di Hollywood in questi anni si sono susseguite senza trovare riscontri. Adesso però dagli Stati Uniti arriva un altro retroscena. Nell’edizione pubblicata l’undici aprile scorso il National Enquirer scrive di essere a conoscenza di nuove prove: addetti ai lavori imprecisati ed una fonte rimasta anonima avrebbero confermato ai giornalisti del NE che Grace Kelly sarebbe stata ammazzata perché aveva scoperto i traffici loschi di esponenti italiani della P2 che all’epoca frequentavano Monaco.

continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Indietro