fbpx

Gianroberto Casaleggio: quel funerale così normale senza partiti né istituzioni.

Normale. Un funerale il più normale possibile. Normali le persone, le facce, i vestiti: di ogni età, di ogni estrazione sociale, come quelle che vedi in un vagone del metrò. Pochissime le giacche e cravatte, molte le felpe, i pantaloni dell’Upim, i maglioncini imperfetti. Pochissimi i politici, a parte quelli del suo partito, e quasi tutta gente comune, nella chiesa milanese di Santa Maria delle Grazie (quella del Cenacolo vinciano) a salutare Gianroberto Casaleggio, il cofondatore e ideologo del Movimento 5 Stelle.

continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Indietro