La morte e l’assurdo.

Morire così è assurdo, non deve accadere mai più. Il mantra del diritto alla sicurezza è tanto comprensibile da parte degli sconvolti parenti delle vittime quanto stucchevole per tutti gli altri. Perché accadrà di nuovo, non sappiamo dove, quando e chi ci sarà a bordo. Ma accadrà. E perché non c’è niente di assurdo in quella che con un salto mortale simbolico è già per tutti la tragedia dell’Erasmus.

continua a leggere

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Indietro