Torino. Orina sulla tomba dellʼex suocera: denunciata per vilipendio.

Una donna abbandonata può essere capace di tutto e lo sa bene un uomo torinese che ha dovuto sopportare le angherie dell’ex, incapace di accettare la fine della loro relazione. La donna, una cinquantenne, ha deciso però di vendicarsi in modo anomalo, prendendo di mira la cosa a cui il suo amato teneva di più: il ricordo della madre morta. Appostata nel cimitero di Rivarolo, vicino Torino, la signora ha iniziato a orinare sulla tomba dell’ex suocera. Immortalata da un video, ora è accusata di vilipendio e atti persecutori.
Da giorni l’ex compagno aveva notato strani movimenti sulla lapide dell’amata madre: dai fiori freschi annaffiati con la candeggina a segni di oltraggio sulla tomba. Così ha deciso di nascondersi tra i loculi e capire cosa stava succedendo. Stupito si è trovato di fronte una scena surreale: la sua ex che si abbassava i pantoloni e orinava sul marmo della lapide. Con in mano lo smartphone ha immortalato la scena, consegnando il video alle forze dell’ordine.
La donna aveva pianificato i suoi atti in modo puntiglioso, scegliendo i momenti in cui il cimitero era completamente deserto, ma non aveva fatto i conti con l’amorevole attenzione di un figlio che non poteva sopportare che venisse infangata la memoria della madre.

fonte: tgcom24.mediaset.it

Condividi
Indietro