1 luglio 2004. L’addio a Marlon Brando.

padrinoMuore a Los Angeles Marlon Brando. Dopo aver studiato recitazione all’Actor’s studio, debutta al cinema nel 1950, con  “Uomini”, iniziando una lunga serie di successi tra cui “Il selvaggio”, “Fronte del porto” per cui gli venne attribuito l’Oscar, “Bulli e pupe”, “I giovani leoni” e “L’ammutinamento del Bounty”. Dopo un periodo di declino, Brando torna, negli anni ’70, sul grande schermo con “Ultimo tango a Parigi”, “Il Padrino”,“Apocalypse now”. Per “Il Padrino”, Brando riceve il suo secondo Oscar.
Confermando il suo atteggiamento ribelle e anticonformista, Brando rifiuta di ritirare la statuetta e invia alla cerimonia una giovane indiana a tenere in sua vece un discorso di denuncia e di protesta contro l’ambiente hollywoodiano.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Indietro