2 giugno 1981. Addio a Rino Gaetano.

Nato a Crotone, Rino si trasferisce nella Capitale da bambino; inizia a scrivere canzoni da giovanissimo e si esibisce la prima volta al Folk Studio nel 1973 con lo pseudonimo di Kammamuri. Diventa amico di De Gregori, Dalla, Venditti. Il successo arriva nel 1975 con il 45 giri “Ma il cielo è sempre più blu”. Nel 1978 partecipa al Festival di Sanremo con la canzone “Gianna” piazzandosi al terzo posto, alle spalle dei Matia Bazar e di Anna Oxa. Artista poliedrico, ama il teatro e nel 1981 recita nel “Pinocchio” di Carmelo Bene nel ruolo della volpe. Muore a soli trent’anni, in un incidente stradale, sulla via Nomentana, a Roma.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Indietro