16 febbraio 1907. La scomparsa di Giosuè Carducci, primo scrittore Nobel italiano.

Muore Giosuè Carducci. Titolare della cattedra di Letteratura Italiana all’Università di Bologna dal 1860 al 1904, tra il 1850 e il 1860 pubblica la sua prima raccolta di poesie, “Juvenilia”, cui seguiranno “Levia Gravia”, “Inno a Satana”, “Giambi ed Epòdi”, “Odi barbare”. Nel 1906, pochi mesi prima della morte, è il primo italiano a essere insignito del Premio Nobel per la Letteratura.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Indietro